VDS

Il VDS ovvero il Volo da Diporto Sportivo è l’ultima delle discipline  cronologicamente entrate a far parte dell AeC di Belluno.

Comunemente conosciuto come Volo Ultraleggero il VDS è una disciplina che in questi ultimi anni ha conosciuto una diffusione molto alta nel campo del volo. Permette infatti di conseguire con una modica cifra intorno ai 3000€ un Attestato di Volo che abilita il pilota al pilotaggio di velivoli che non superino i 450 kg di peso al decollo nelle categorie Pendolari, Multiassi e Autogiro.

L’attrattiva maggiore del volo ultraleggero sta proprio nel fatto che i costi sono più contenuti rispetto a quelli del Volo Motore in quanto i mezzi utilizzati  sono tecnicamente più semplici e richiedono una manutenzione meno onerosa rispetto ai fratelli maggiori dell’ Aviazione Generale.
Questo però non significa che siano mezzi pericolosi anzi con l’affermarsi di questa disciplina la costruzione dei velivoli è passata dal livello amatoriale dei primi anni a una costruzione di tipo industriale con elevati standard di progettazione e sicurezza.

533381_10150901378308924_1630572696_nOvviamente il volo ultraleggero è sottoposto a delle limitazioni proprio in virtù della sicurezza che vuole la separazione tra il traffico dell’Aviazione Generale e gli Ultraleggeri, è infatti vietato l’atterraggio negli aeroporti nonchè  il transito nelle zone di traffico aeroportuale, e vi sono limitazioni nella quota massima di volo consentita.

Questo non è certo un problema visto il fiorire di moltissime Aviosuperfici e campi di volo in tutte le regioni d’Italia che permettono  di ritrovarsi tra appassionati del volo molto spesso con tragitti che non superano l’ora di volo,spendendo meno che facendo lo stesso tragitto con l’automobile, e senza lo stress del traffico, godendosi paesaggi stupendi.

Il Volo da Diporto Sportivo è quindi una disciplina che consente di vivere la passione del volo in maniera non esageratamente onerosa e che offre una flessibilità più ampia rispetto all’Aviazione Generale ma , e questa è una delle cose più importanti, proprio in virtù di questo più facile approccio, non va vissuta in modo incosciente, ci sono delle regole che vanno rispettate per la propria e altrui sicurezza, bisogna ricordarsi sempre che i mezzi dei quali ci si trova ai comandi hanno dei limiti cosi come chi pilota per quanto bravo si creda ha il suo limite, superarlo vuol dire molto spesso rovinarsi decisamente la giornata.

Se vuoi capire quanto può essere bello volare con un ultraleggero e cosa questo può fare, guarda il video presente in questo articolo.

  • Aeroporto “Arturo dell’Oro” Belluno

    Radio: 119.650 MHz
    Orientamento pista: 05/23
    Coordinate: N46° 10’ 0” E12° 14’ 53”
    Elevazione ft/slm (mt/slm): 1240 (378)
    Lunghezza mt: 812, erba

  • METAR da ISTRANA

  • Antincendio aeroportuale